La condizione del carcerato storicamente si ricollega alla schiavitù del periodo classico.