L’elezione di Bergoglio è l’espressione di un grande patto segreto tra la massoneria e potentati come Opus Dei e CL.