Figlio mio caro, tu entri in quell'età in cui il volto d'una donna ci fa tremare il cuore. Conserva la sacra purezza dell'innocenza e un orgoglioso pudore. Chi da giovane s'è abituato ad annegare coi sensi nei piaceri viziosi, costui, da adulto, sarà cupo e sanguinario e prima del tempo la sua mente s'annebbierà. Della tua famiglia, sii sempre...