Non bisognava badare a cosa dicevano i giornali, le nazioni civili non pensavano alla guerra.