Il ponte s'ha da fare anche per spezzare una sorta di condanna che ci trasciniamo appresso. Cioè quella di essere un Paese dove si ciancia fino allo sfinimento senza arrivare mai a un risultato concreto. Il ponte di Messina è certamente il simbolo di quest'Italia parolaia e inconcludente.