La limitazione del libero pensiero e della libertà di parola è la più pericolosa delle sovversioni. È l'unico atto non Americano che può più facilmente sconfiggerci.