La televisione è puro terrorismo. La parola scompare, e con la parola ogni possibilità di riflessione.