I pensieri sono le ombre delle nostre sensazioni: sempre più oscuri, più vani, più semplici di queste.